Fontane & Tabernacoli - 27 agosto 2015

giovedì 27 agosto 2015 -  ‪#‎CampagnediSalvaguardia‬

ci siamo spostati nuovamente sulla riva sinistra dell'Elsa. Le Sue acque oggi hanno ancora il colore della terra di Siena per le enormi quantità di detriti in trasporto per le piogge torrenziali di tre giorni fa che hanno battuto tutta la Valdelsa fino al senese ed a valle, ancora di più la valle dell'Arno inferiore ‪#‎CambiamentiClimatici‬

Oggi siamo tra Coiano e Castelnuovo; per terminare un lavoro alla fonte sotto la pieve intitolata ai SS. Pietro e Paolo: rilievo completo e misurazione della fontana riemersa dalla vegetazione prima di Ferragosto. Qui incontriamo Fausto che abita a due passi, parliamo di acqua (sic!) parliamo dei livelli delle sorgenti più bassi che in passato. Ed ognuno da la propria spiegazione. Finito il colloquio siamo pronti per ripartire, ma prima è necessario agganciare i dati trigonometrici del nuovo rilievo della fontana al costruito circostante, scegliamo la vecchia scuola della frazione e qui Fausto ci aiuta aprendo alcune porte che chiudevano la visuale. Arrivederci.

Sostienici con il tuo 2 e 5 per 1000 dell'IRPEF

Ci aspettano a Castelnuovo le cappelle di San Giuseppe e San Rocco, alcuni pilastrini e due fonti.

Ma in paese c'è fermento: chiuderanno a breve l'ufficio postale. L'aria tesa, circa 150 persone in piazza, e si vuole fermare la chiusura che devitalizzerebbe il paese.

Ci mettiamo però al lavoro ed intanto incontriamo alcune persone. C'è Paolo Pannocchi con la sua nuova associazione, Moira Falai che lavora per l'emittente televisiva locale ma è anche residente in paese; incontriamo anche Fabrizio Ghelli e Michele Tomasulo che ci mette a disposizione alcuni suoi vecchi lavori su due cappelle del paese, quest'ultimo è geometra; Nunzia e Paolo che lanciano un'idea per la nostra raccolta fondi, poi poco dopo anche Alessio Falorni il sindaco e Claudia Centi assessore che si trovano qui in occasione della manifestazione di protesta.

La campana suona ormai il tocco, quando abbiamo ancora da visitare due delle tre interessanti fonti di Castelnuovo, un antico castello che sorge su colline argillose piuttosto dirupate. Una di queste si trova in un giardino ed è solo grazie a Silvia Salvadori che riusciamo ad entrarvi ed a fare un sommario rilievo anche di questa: la fonte e seminterrata, è sempre stata così è una caratteristica di queste fonti che ha certamente origini lontane. Finito il rilievo dell'altra fonte partiamo per tornare alla base il sole di agosto si fa sentire, fa molto caldo, ma siamo riusciti a fare molto e questo ci consola della fatica.

Ricorda anche che è iniziata la raccolta fondi per il restauro della fontana di San Martino, uno dei più importanti monumenti e servizio per le comunità della zona da almeno 200 anni. Fu costruita nel 1817.
Per visionare causa e quello che si farà: https://www.youtube.com/watch?v=0w70r1m-Uwg
Dona anche tu. E' davvero importante!

Segui tutte le novità di quest'argomento sui social:

 Associazione Eta Beta onlus

Eta Beta Onlus