Contenuto principale

Progetto Scuole - comunicare il rischio idrogeologico con Flumina

Si inaugura da domani 9 novembre ad Autumnia il progetto voluto dal Consorzio di Bonifica n.2 Alto Valdarno                                                    con una importante collaborazione di Eta Beta Onlus per gli aspetti di comunicazione e didattica inerenti.

Le attività del "Progetto Scuole" saranno già disponibili anche per l'anno scolastico 2018-2019 ed aperte alle classi delle scuole primarie (classi IV e V) a tutte le classi della scuola secondaria di 1°grado ed alle classi della Scuola secondaria di 2°grado.

  

Il dispositivo Flumina -al centro di uno stand appositamente realizzato per l'occasione- sarà visibile nei locali di piazza IV Novembre a Figline Valdarno. Soprattutto sarà a disposizione di tutti gli insegnanti dei territori aretini, della Valdichiana senese e dell'Alto Valdarno fiorentino che vorranno venire a toccare con mano che cosa viene proposto dal Programma Scuole e come esso sia cruciale per trasferire agli studenti i valori di riferimento che garantiscono a tutti maggiore resilienza dei territori nei confronti delle avversità atmosferiche e dei cambiamenti climatici in atto. ed ai ragazzi delle competenze di base solide e durature. Valori che sono riferimenti irrinunciabili per i consorziati di vasti territori e riferimento per i due enti proponenti il progetto.

  

Un'altra bella notizia è che il programma - articolato in due incontri a scuola consecutivi di cui uno di presentazione e l'altro operativo attraverso una simulazione interattiva - è a partecipazione gratuita, anche se alle scuole interessate verrà richiesta una fattiva collaborazione per organizzare ogni tappa locale del tour. Ogni tappa infatti sarà un faro di riflessione aperto sul territorio visitato ed un'occasione unica di formazione ed informazione, svolto in modo semplice ed efficace. Accessibile a tutti, ma proposto in modo rigoroso.