5 per mille IRPEF 2016 (redditi 2015) - Come useremo il 5 per 1000 quest'anno

Ecco le 7 cose che potremo fare quest'anno con le somme ottenute con il 5 per 1000 dell'Irpef

1) Potenziamento dei percorsi di inserimento e formazione per i giovani e le persone in difficoltà attraverso il Servizio Civile, Diamociunamano, Seminari di studio e di lavoro, Tirocini, ecc

2) Inizieremo il programma Ri.Cominci.Amo al servizio delle popolazioni delle aree a più alto dissesto idrogeologico del nostro paese (ad esempio Albenga, valle dell'Arno, Versilia, Lunigiana, Garfagnana, Mugello) che mette a disposizione importanti strumenti informativi e metodologie innovative per la comunicazione del rischio come strumento semplice ed economico per salvaguardare la vita umana in contesti ad elevato rischio ambientale-naturale.

3) Cura ed incremento delle collezioni del germoplasma vegetale, campagne di informazione ed ampliamento della rete dei corrispondenti. Conservazione in campo di specie a rischio di estinzione.

4) Prosecuzione delle Campagne di salvaguardia di fontane e tabernacoli, attraverso il loro censimento, il restauro conservativo e periodica manutenzione programmata. Ogni anno una struttura verrà restaurata con i fondi del 5per1000 dell'IRPEF.

5) Adesione ad iniziative e richieste dai territori incentrate sul coinvolgimento ed attenzione a favore studenti delle scuole in programmi di conoscenza ed approfondimento sui temi ambientali, dei beni culturali ed educazione alla salute e stili di vita sani

6) Incremento della fruizione dei beni culturali che custodiamo, da parte di un vasto pubblico a condizioni di vantaggio e/o completamente gratuite, nel rispetto e piena tutela di siti e collezioni

7) Potenziamento ed apertura di nuove linee pedibus e ciclobus in collaborazione con comuni ed istituti scolastici per permettere la mobilità a piedi ed in sicurezza casa-scuola per i bambini della scuola dell'obbligo