5 per mille IRPEF 2016 (redditi 2015)

  

      

        da lunedì a venerdì - orario: 9.30 / 18.30

 

 

    9 1 0 2 0 7 9 0 4 8 0 

Fai la differenza: contribuisci anche tu

Devolvere il tuo 5 per 1000 ? E' importante e non ti costa niente

2016 - è l'anno di: San Martino alle Fonti 

            

                      Manutenzione fonti, fontane e tabernacoli        Pedibus / a piedi da casa a scuola = più salute

                           

                      Interventi e percorsi per la scuola                     Giovani in percorsi di lavoro e formazione

                         

                    Cultura della sicurezza e cura del territorio        Banca dei semi per la biodiversità vegetale

 


Ecco le 7 cose che potremo fare quest'anno con le somme ottenute con il 5 per 1000 dell'Irpef

1) Potenziamento dei percorsi di inserimento e formazione per i giovani e le persone in difficoltà attraverso il Servizio Civile, Diamociunamano, Seminari di studio e di lavoro, Tirocini, ecc

2) Inizieremo il programma Ri.Cominci.Amo al servizio delle popolazioni delle aree a più alto dissesto idrogeologico del nostro paese (ad esempio Albenga, valle dell'Arno, Versilia, Lunigiana, Garfagnana, Mugello) che mette a disposizione importanti strumenti informativi e metodologie innovative per la comunicazione del rischio come strumento semplice ed economico per salvaguardare la vita umana in contesti ad elevato rischio ambientale-naturale.

3) Cura ed incremento delle collezioni del germoplasma vegetale, campagne di informazione ed ampliamento della rete dei corrispondenti. Conservazione in campo di specie a rischio di estinzione.

4) Prosecuzione delle Campagne di salvaguardia di fontane e tabernacoli, attraverso il loro censimento, il restauro conservativo e periodica manutenzione programmata. Ogni anno una struttura verrà restaurata con i fondi del 5per1000 dell'IRPEF.

5) Adesione ad iniziative e richieste dai territori incentrate sul coinvolgimento ed attenzione a favore studenti delle scuole in programmi di conoscenza ed approfondimento sui temi ambientali, dei beni culturali ed educazione alla salute e stili di vita sani

6) Incremento della fruizione dei beni culturali che custodiamo, da parte di un vasto pubblico a condizioni di vantaggio e/o completamente gratuite, nel rispetto e piena tutela di siti e collezioni

7) Potenziamento ed apertura di nuove linee pedibus e ciclobus in collaborazione con comuni ed istituti scolastici per permettere la mobilità a piedi ed in sicurezza casa-scuola per i bambini della scuola dell'obbligo

 


Ecco come fare per darci una mano con il 5 per 1000

Quest'anno i modelli per la dichiarazione dei redditi sono:

- 730 /2016

- Cud /2016

- Unico Persone Fisiche /2016

- Unico Mini Persone Fisiche /2016

--------------------------------------------------------------------------------------------

IN CIASCUNO DI QUESTI MODELLI C'E' SEMPRE UNA VOCE CHE CHIEDE DI INDICARE UNA SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL 5 PER 1000 IRPEF.

INDICARE NELLA VOCE

SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF

per devolvere è necessario FIRMARE in UNO degli spazi contenuti nei MODELLI (vedi immagini sotto)

"Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale,
delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute
che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997"


FIRMA. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 

 

CODICE FISCALE  9 1 0 2 0 7 9 0 4 8 0


AVVERTENZE Per esprimere la scelta a favore di una delle finalità destinatarie della quota del cinque per mille dellʼIRPEF, il contribuente deve apporre la propria firma nel riquadro corrispondente. Il contribuente ha inoltre la facoltà di indicare anche il codice fiscale di un soggetto beneficiario. La scelta deve essere fatta esclusivamente per una delle finalità beneficiarie. Codice fiscale del beneficiario, 91020790480

si veda ESEMPIO qui sotto:

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

FIRMARE ED INSERIRE IL CODICE FISCALE DI ETA BETA 9 1 0 2 0 7 9 0 4 8 0  

DOVE INDICATO DAL CIRCOLO O DALLA FRECCIA ROSSI

 

MODELLO 730 /2015

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

MODELLO CUD 2015

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

MODELLO UNICO 2015

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

MODELLO MINI 2015


Alcune domande sul 5 per 1000 / le risposte

 

Donare 5×1000 non mi costa nulla, vero?

Vero! Il 5×1000 è una frazione dell’IRPEF. Non è assolutamente una spesa aggiuntiva. Se si decide di non destinare a nessuno il 5×1000 quella parte di IRPEF sarà comunque versata allo Stato.

 

Dono già l’8×1000: posso scegliere di donare anche il 5×1000?

Si, perché si tratta di due azioni ben distinte e non alternative tra loro.

 

Posso dedurre il 5×1000 dalle imposte?

No. Il 5×1000 non ha natura di donazione e quindi non produce i benefici fiscali stabiliti dalla legge

per le offerte benevole (T.U.I.R.).

 

Come posso dimostrare di aver devoluto il mio 5 per 1000 ad Eta Beta Onlus ? 

Questo è un passo importante ma assolutamente non necessario al fine della devoluzione.

Serve all'associazione per sapere chi e quanti sostengono quest'anno con il 5 per 1000 la propria mission sociale.

Per farci ottenere questa informazione è sufficiente inviarci una fotocopia della pagina del CUD o della dichiarazione

che sia stata protocollata e registrata dallo sportello dell'Agenzia delle Entrate, dal tuo CAF, dal commercialista di fiducia

o direttamente da te online attraverso Fisconline. Grazie in anticipo a chi ha scelto di devolvere e di farcelo sapere!